TRAPIANTARE CON SUCCESSO I POMODORI

Trapiantare con successo i pomodori

Il trapianto non è una operazione semplice, né è uguale per tutte le piante. Il pomodoro richiede alcuni accorgimenti particolari per evitare che le piantine soffrano lo stress da trapianto. In effetti le difficoltà di attecchimento vanno evitate, perché comunque ritardano la produzione. Una ripresa troppo lenta può far perdere anche quindici giorni di produzione

 

Evitare le piantine a radice nuda e la semina diretta da seme

Per quanto sia ormai generalizzato l’uso di piantine allevate in singoli contenitori alveolari, nei mercatini è ancora possibile trovare piantine a radice nuda, che consiglio di evitare assolutamente; hanno una percentuale di insuccessi che va dal 20% fino al 50%, a seconda  delle condizioni in cui il trapianto è avvenuto e delle cure post-trapianto. Fra l’altro danno un ritardo medio di una settimana sui tempi di produzione. E’  preferibile usare piantine allevate singolarmente, che consentono il trapianto “con pane di terra” cioè con tutte le radici intatte. Se allevate in proprio le piantine, potete usare, per esempio, i bicchierini di plastica da caffè. Potete anche acquistare le piantine nei mercatini.

Piantine reperibili nei mercatini o garden-center
 

La semina diretta da seme è sconsigliabile per diversi motivi. Anzitutto, il ritardo: la semina si può fare all’aperto solo dalla metà di marzo. Poi, la maggiore quantità di seme necessaria, che con i prezzi attuali delle sementi non ha una importanza secondaria. Ricorrendo alle piantine già pronte, da trapiantare dalla metà di marzo, si ottiene un anticipo di produzione dai 30 ai 60 giorni.

Piantine allevate in casa
 

500 segreti per avere un orto meraviglioso

320 Pagine. Formato 17×24 cm. Illustrato
Euro 18,90  Vedi prezzo scontato

L’antica abitudine di coltivare un orto sta tornando di grande attualità. Dopo qualche decennio trascorso nella illusione di un consumismo facile senza prezzi da pagare, ci stiamo accorgendo che alcuni prezzi ci sono: la rinuncia alla genuinità dei cibi e una totale subordinazione a un sistema produttivo di cui non si conoscono i meccanismi. L’orto come lo si intende oggi non è solo una piccola fonte di reddito, ma soprattutto una nuova filosofia di vita, un metodo sano per recuperare il giusto rapporto con la natura, con la terra e con il cielo. Purtroppo, molte conoscenze sono andate perse, e oggi non esistono scuole né insegnanti in grado di trasferire cognizioni non accademiche, ma pratiche, a chi vuole incominciare.
SCONTI E OMAGGI
PER SAPERNE DI PIU’


Evitare le piantine “filate”. Come riconoscerle

Specialmente quando si coltivano le piantine in casa si può verificare il fenomeno delle piante che “filano”. La causa è la mancanza di luce. Le piantine si allungano in modo spropositato verso l’alto, o spesso obliquamente, perché tendono alla fonte di luce più vicina. Sono esili e diafane, spesso il gambo si piega sotto il peso delle foglie. Se messe in campo, muoiono rapidamente. La sensazione di luminosità dei nostri occhi falsa la realtà. Ci pare che la luce sia sufficiente; pensiamo che tra l’esterno e l’immediato interno di una finestra ci sia la stessa luce. Non è così, e basterebbe uno strumento per misurare una differenza enorme. Le piante percepiscono questa differenza e ne soffrono.

Piantina filata
Piantina sana
 

La giusta profondità di trapianto

Il pomodoro è una di quelle piante che hanno la capacità di emettere nuove radici dal gambo, se viene interrato. Ovviamente una maggiore massa di radici apporta più nutrimento alla pianta, e consente una maggiore produzione. I gambi delle piantine non vanno interrati solo fino al livello del pane di terra, ma fino alle prime foglie, cioè profondamente.

 

L’orto sul balcone ABC

272 Pagine. Formato 17×24 cm. Illustrato
Euro 15,10.  Vedi prezzo scontato

 

Una guida validissima e completa per chi desidera iniziare la coltivazione di un orto sul balcone o sul terrazzo, anche in uno spazio piccolissimo. Il libro contiene anche diversi progetti di orti da 2 a 40 metri quadrati, completi di piantina e piano produttivo. Naturalmente, oltre alle informazioni necessarie all’impianto dell’orto, il libro contiene anche le SCHEDE DI COLTIVAZIONE per tutti gli ortaggi coltivabili sui balconi.

SCONTI E OMAGGI

PER SAPERNE DI PIU’

Disponibile anche in formato E-book Acquista e leggi subito senza tempi e spese di spedizione. Compra su Lulu  
 

Il post-trapianto

Tutti i trapianti vanno eseguiti al tramonto, oppure in giornate prive di sole, per dare tempo alla piantina di ambientarsi prima di ricevere troppa luce. La maggior luce genera una maggiore traspirazione, proprio nel momento in cui le radici non sono in grado di soddisfare questa richiesta d’acqua: dunque la piantina avvizzisce, e può anche morire. Una nottata di tregua consente ai capillari di cominciare a lavorare per rispondere meglio alla richiesta delle foglie.

I pomodori vanno interrati profondamente
 

Sempre per questo motivo, appena trapiantata la piantina bisogna creare una piccola conca attorno al fusto e innaffiare abbondantemente, ripetendo l’innaffiatura anche due-tre volte nel giorno seguente.

Se il sole è eccessivamente forte conviene ombreggiare le piantine per un paio di giorni almeno.

Profondità di interramento dei pomodori
E’ consigliabile sistemare subito i tutori, per evitare che in seguito, piantandoli, possano danneggiare le radici
 

Calendario lunare dell’orto
(edito ogni anno)
Anno 2013: 40 Pagine. Formato 17×24 cm. Illustrato
Euro 3,90.  SCONTATO 50% = 1,90


Tutte le fasi lunari del 2013, nella forma di calendario mensile con l’indicazione delle lune delle relative semine. Questo libro contiene anche utili consigli su tutte le altre operazioni di agricoltura e giardinaggio e delle lune consigliate. Da notare anche alcune pagine dedicate alle coltivazioni invernali, con l’indicazione delle temperature di germinazione e di crescita.

SCONTI E OMAGGI
PER SAPERNE DI PIU’
 

 
VEDI ANCHE:
 

L’ORTO SUL BALCONE? SI PUO’ FARE. TUTTO QUELLO CHE BISOGNA SAPERE 

TUTTE LE SEMINE NELL’ORTO DI FEBBRAIO. SEMINARE LE PATATE IN VASO. SCACCIARE I TOPI DAL GIARDINO E ALTRO. NEWSLETTER  70 DI COLTIVARE L’ORTO. 
CALENDARIO LUNARE DELL’ORTO. SEMINE DI FEBBRAIO  

UN RIMEDIO BIOLOGICO CONTRO I TOPI CHE INVADONO IL GIARDINO 
LE PATATE CRESCONO BENISSIMO ANCHE IN VASO 

ORTO DI FEBBRAIO. LE FAVE CRESCONO ED HANNO BISOGNO DI TUTORI

Potatura invernale delle siepi. Le sementi a nastro. Tre ortaggi per l’inverno. Frutta esotica sul balcone. News 69 di Coltivarec l’orto 

IL ROSSORE DELLE FOGLIE DELLA VITE CAUSATO DAGLI ACARI  

ORTO FACILE. SEMENTI A NASTRO O IN BANDA. CHE COSA SONO, COME SI USANO 
SEMINARE I FRUTTI ESOTICI SUL BALCONE

 LA POTATURA INVERNALE DELLE SIEPI RAMPICANTI 

 ORTO. VERDURE PER IL FREDDO: LA VALERIANA, O GALLINELLA    

FARE UN ORTO A GENNAIO? ECCO TRE ORTAGGI PER COMINCIARE 

LE MELANZANE SI SEMINANO IN LUNA CRESCENTE. LA SEMINA ANTICIPATA SI PUO’ FARE IN GENNAIO 

CONSOCIARE I CAVOLI? SI PUO’, MA SONO SCHIZZINOSI 

L’ORTO DELLA BUONA FORTUNA. BUON ANNO CON GLI ORTAGGI FORTUNATI 

POMODORI. SCEGLIAMO LE VARIETA’ DA COLTIVARE NELL’ORTO O SUL BALCONE 

FOGLIE INGIALLITE: CLOROSI FERRICA E CHELATI DI FERRO

AVETE ACCESO IL CAMINETTO? NON BUTTATE LA CENERE

MALATTIE DELLE FAVE: L’OCCHIO DI PAVONE O CERCOSPORA 

LE MINI-MELANZANE DA ANTIPASTO SI POSSONO COLTIVARE ANCHE IN VASO SUL BALCONE

LA ROTAZIONE DELLE COLTURE NELL’ORTO SPIEGATA IN POCHE PAROLE SEMPLICI     

Nasce “COLTIVARE L’ORTO EDITRICE” con un catalogo tutto dedicato all’orticoltura  

VERDURE D’INVERNO: SEMINA E TRAPIANTO DELLA BIETA A COSTE

ORTO. PREPARAZIONE ALLE SEMINE. VANGATURA E CONCIMAZIONE 

GENNAIO NELL’ORTO. TABELLA DELLE SEMINE ALL’APERTO E IN SERRA FREDDA O CALDA
LA PERONOSPORA NELL’ORTO: RICONOSCERLA E PREVENIRLA  

LA PERONOSPORA E LA REGOLA DEI TRE DIECI  

QUANDO FARE I TRATTAMENTI CONTRO LA PERONOSPORA DI VITE, POMODORO, PATATA, ROSA

 

 


Tutti i manuali sull’orto li trovi su
coltivarelorto.it
CON SCONTI E OMAGGI
 

Alcuni libri sono disponibili anche in formato E-book. Vedi i titoli disponibili sul sito Lulu.com, acquista e fai immediatamente il download. Prezzi ridotti senza spese di spedizione.

 

 
 


Coltivare l’orto
gruppo aperto

5.600 iscritti
al 15 agosto 2013

ISCRIVITI


Coltivare ortaggi in giardino e sul balcone
8.600 fans!!!
al 15 agosto 2013

DIVENTA FAN


Fare l’orto diventa
Hobby dell’anno


DIVENTA FAN


Fare l’orto, che passione!

DIVENTA FAN

BUON ORTO A TUTTI!!!

 

 

 

TRAPIANTARE CON SUCCESSO I POMODORIultima modifica: 2013-04-06T10:54:00+02:00da coltivarelorto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento